Più vetro, meno inquinamento: in Italia aumenta la produzione di bottiglie

Nei primi nove mesi del 2019 +5,4% rispetto allo stesso periodo del 2018: secondi in Europa dietro la Spagna

402

Nei primi nove mesi del 2019 un aumento del 5,4% rispetto allo stesso periodo del 2018: in Italia cresce la produzione di bottiglie di vetro, un segnale dei nuovi stili di vita sempre più rivolti a comportamenti green. Il comparto del vetro sembra risentire in positivo dei battage messi in atto dagli attivisti mobilitati dalla 17enne svedese Greta Thunberg. E oggi l’Italia è il secondo paese in Europa per quantità di contenitori prodotte, dopo la Spagna.

Questi alcuni dei dati che emergono dal primo Rapporto di Sostenibilità di Assovetro, l’Associazione Nazionale degli Industriali del Vetro aderente a Confindustria, realizzato da Ergo, Spin off dell’Università Sant’Anna di Pisa, che ha esaminato 18 aziende, 15 produttrici di vetro cavo e 3 di vetro piano che rappresentano, nel loro complesso, il 90% circa della presenza industriale installata in Italia.