Partite Iva, Catalfo: «Stiamo prevedendo indennizzo per tutti»

Ipotesi di un aumento sui 600 euro stabiliti e un allargamento della misura anche agli autonomi che fanno riferimento a casse previdenziali diverse dall’Inps

210

“Stiamo prevedendo un indennizzo per tutti”, la ministra del Lavoro Nunzia Catalfo, anticipa lo schema del governo per intervenire sulle partite Iva e non solo. C’è l’ipotesi di un aumento sui 600 euro stabiliti e un allargamento della misura anche agli autonomi che fanno riferimento a casse previdenziali diverse dall’Inps.

L’annuncio su Radio Capital, durante la trasmissione Circo Massimo: “Sto emanando un ulteriore decreto ministeriale per tutelare tutti gli autonomi iscritti alle casse di previdenza private” ha detto Catalfo. E aggiunge: “Ora stiamo scrivendo le nuove misure e sicuramente i 600 euro per le partite Iva saranno confermati, anzi è allo studio un aumento. Stiamo prevedendo un indennizzo per tutti, per coprire tutti i lavoratori”.