Ore di cassa integrazione, +16,7% a dicembre 2019

Il report dell' Inps: 16,3 milioni rispetto ai 14 milioni allo stesso mese del 2018

256

A dicembre scorso, secondo il Report Inps di gennaio, il numero di ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate e’ stato pari a 16,3 milioni, in aumento del 16,7% rispetto allo stesso mese del 2018 (14 milioni).
Le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate a dicembre sono state 8,8 milioni. Un anno prima, nel mese di dicembre 2018, erano state 6,3 milioni: di conseguenza, la variazione tendenziale e’ pari a +37,8%. In particolare, la variazione tendenziale e’ stata pari a +51,1% nel settore Industria e +1,5% nel settore Edilizia. La variazione congiunturale registra, nel mese di dicembre 2019 rispetto al mese precedente, un decremento pari al 38,7%. Il numero di ore di cassa integrazione straordinaria autorizzate a dicembre e’ stato pari a 7,5 milioni, di cui 2,5 milioni per solidarieta’, registrando un decremento pari allo 0,3% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, che registrava 7,6 milioni di ore autorizzate.

Nel mese di dicembre rispetto al mese precedente si registra una variazione congiunturale pari al -54,6%. Gli interventi in deroga sono stati pari a circa 6 mila ore autorizzate a dicembre registrando un decremento del 87,3% se raffrontati con dicembre 2018, mese nel quale erano state autorizzate circa 47 mila ore. La variazione congiunturale registra nel mese di dicembre rispetto al mese precedente un decremento pari al 28,7%.
Nel mese di novembre 2019 sono state presentate 222.669 domande di NASpI, 49 di mobilita’ e 2.741 di DisColl per un totale di 225.459 domande, segnando un incremento del 1,3% rispetto al mese di novembre 2018 (222.626 domande).