Nuova copertura sanitaria per i lavoratori dell’industria alimentare

Si chiama "Diaria per COVID-19": a garantirla, il Fondo FASA (il Fondo Assistenza Sanitaria Alimentaristi promosso e gestito da Federalimentare e FAI CISL, FLAI CGIL e UILA UIL) in collaborazione con Unisalute

245

Nuova copertura sanitaria contro il Coronavirus per i dipendenti delle aziende dell’industria alimentare. A garantirla, il Fondo FASA (il Fondo Assistenza Sanitaria Alimentaristi promosso e gestito da Federalimentare e FAI CISL, FLAI CGIL e UILA UIL) in collaborazione con Unisalute. “Diaria per COVID-19”, questo il nome della particolare copertura, e’ stata messa a punto per aiutare una delle categorie in prima linea in questo momento a combattere l’emergenza Coronavirus ed entrera’ a far parte dell’attuale Piano Sanitario del Fondo come garanzia aggiuntiva, applicabile dal 1° gennaio 2020 e fino al 30 giugno 2020, salvo eventuali proroghe. L’obiettivo e’ quello di fornire un aiuto economico ai lavoratori dell’industria alimentare positivi al virus attraverso una diaria, sia in caso di ricovero sia in caso di isolamento domiciliare.