Natale, il 28% del budget delle famiglie verrà speso per il cibo

272

Il 28% del budget della spesa per le feste di Natale delle famiglie italiane sara’ destinato al cibo. Ricorrenza durante la quale saranno spesi complessivamente 549 euro a famiglia per tutte le voci della festa. E’ quanto emerge dalla ventiduesima edizione della Deloitte Xmas Survey che ha raccolto l’opinione di oltre 7.000 consumatori in 8 Paesi europei tra cui l’Italia, con l’obiettivo di monitorare le intenzioni di spesa per regali, prodotti alimentari, attivita’ per il tempo libero e viaggi. Nel dettaglio dal report sull’Italia emerge che la maggiore quota del budget italiano va ai regali (40%), seguono poi il cibo (28%), viaggi (19%) e festeggiamenti (11%). Per il 2019, spiegano inoltre gli analisti, gli italiani “intendono spendere l’1,5% in piu’ rispetto a dodici mesi fa per lo shopping natalizio, confermando un trend in crescita”. Tre italiani su quattro effettueranno i propri acquisti presso canali offline, ma cresce la quota di italiani che ricorrera’ ai canali digitali. In termini assoluti, la spesa natalizia nazionale si colloca solo dopo Regno Unito e Spagna, in cui le previsioni di acquisto sono in calo dal 2018: per il Regno Unito il budget passa da 646 euro a 639 euro a famiglia, mentre in Spagna la contrazione supera il 7% (da 600 euro a 554 euro a famiglia). I Paesi che prevedono i budget piu’ contenuti sono Russia (367 euro), Polonia (352 euro) e Paesi Bassi (341). La spesa media in Europa prevista per le feste di Natale 2019 sara’ di 461 euro (+1% rispetto al 2018).