Le imprese sociali sono 70mila: la crescita è del 19%

209

Un settore da 32 miliardi di euro. Continuano a crescere le imprese sociali +3% in un anno e +19% in 5 anni, per un totale di 70 mila imprese che danno lavoro a 832 mila addetti. E’ il settore dell’istruzione il più numeroso con 28 mila imprese, seguito dall’assistenza sanitaria con 20.247 imprese. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi. Sono 12 mila quelle attive in Lombardia nel 2019 e danno lavoro a 191 mila addetti. Nel settore dell’istruzione si contano 4.825 imprese e nell’assistenza sanitaria 3.671 e 20.247 imprese. Un settore da 8 miliardi in Lombardia, 4,5 miliardi a Milano che supera i 3,6 miliardi di Roma che tuttavia è prima per numero di imprese (6.229 per 87 mila addetti), seguita appunto da Milano (5 mila imprese e 74 mila addetti), Napoli (4 mila imprese e 31 mila addetti). Poi ci sono Torino (3 mila imprese), Palermo, Bari e Catania (2 mila). Un settore con forte presenza femminile ma pochi giovani. Circa un’impresa su tre è femminile mentre i giovani pesano il 5% circa, circa come le imprese estere.