L’allarme di Coldiretti Campania: “C’è chi specula sul prezzo del latte”

"Insostenibili riduzioni del prezzo pagato agli allevatori proprio mentre i supermercati vengono presi d’assalto"

254

“Nonostante l’emergenza coronavirus c’è chi approfitta della situazione per speculare sul cibo, in particolare sul latte, in un momento di grave difficoltà”. E’ l’allarme lanciato da Coldiretti Campania – come riporta ildenaro.it – nel segnalare richieste di “insostenibili riduzioni del prezzo pagato agli allevatori proprio mentre i supermercati vengono presi d’assalto e nelle stalle si continua a mungere per garantire le produzioni e i rifornimenti”.

“Il nostro ufficio legale – spiega Salvatore Loffreda, direttore di Coldiretti Campania – ha gia’ predisposto le diffide verso le aziende di trasformazione e distribuzione che, violando i contratti in essere sul prezzo del latte, lasciano il prodotto a terra senza ritirarlo, salvo poi provare a speculare proponendo prezzi dimezzati. E’ inaccettabile che in un momento in cui i cittadini fanno la fila per acquistare gli alimenti base della dieta, c’e’ chi colga il pretesto della chiusura di bar e ristoranti per disdire al ribasso unilateralmente i contratti”.