Industria del risparmio: 3,6 miliardi a novembre

250

L’industria del risparmio gestito registra a novembre una raccolta netta di 3,6 miliardi di euro. Da inizio anno le sottoscrizioni nette superano i 63 miliardi. La raccolta delle gestioni collettive è pari a circa 1,6 miliardi, mentre le gestioni di portafoglio totalizzano 2,1 miliardi. Il patrimonio gestito dall’industria ammonta a 2.280 miliardi. Le gestioni di portafoglio rappresentano il 51% delle masse (1.163 miliardi) mentre il restante 49% è investito nelle gestioni collettive (1.117 miliardi). Le vendite nette dei fondi aperti raggiungono gli 1,2 miliardi di euro sotto la spinta dei fondi di lungo termine (+2,4 miliardi). I risparmiatori italiani indirizzano le proprie preferenze verso i prodotti Obbligazionari (+942 milioni), i Bilanciati (+697 milioni), gli Azionari (+643 milioni) e i flessibili (+246 milioni).