In arrivo licenze per prodotti Huawei a 260 aziende americane

Sono necessarie perché, nel maggio scorso, gli Usa hanno inserito l'azienda cinese nella lista nera del commercio, per ragioni di sicurezza

207

Le licenze che consentiranno alle aziende statunitensi di vendere prodotti a Huawei “arriveranno molto presto”. Lo ha detto il segretario Usa al Commercio, Wilbur Ross, in un’intervista a Bloomberg in cui ha spiegato che sono state 260 le richieste da parte delle aziende americane, “più di quante pensassimo”.

Le licenze sono necessarie perché, nel maggio scorso, gli Usa hanno inserito Huawei nella ‘entity list’, la lista nera del commercio, per ragioni di sicurezza. Come conseguenza, qualsiasi società statunitense che intende vendere beni o servizi a Huawei – da Google a Intel – deve ottenere un’apposita autorizzazione.