Il Coronavirus fa crollare le tariffe delle Rca

123

Il 2020 sarà un anno da ricordare sul fronte dei prezzi rc auto e moto, con crolli mai registrati in precedenza. A dirlo Segugio.it leader nella comparazione assicurativa in Italia, che ha svolto un’analisi per capire a quali fattori sia collegata questa perdurante condizione di prezzi rc moto estremamente bassi, di cui i consumatori stanno attualmente beneficiando. Rispetto a fine 2019 i prezzi dell’rc auto e moto hanno cominciato a ridursi sensibilmente in marzo, per poi raggiungere il minimo ad aprile, quando l’rc auto ha segnato un -17% e l’rc moto un -30%. Questo tracollo è da attribuirsi agli effetti del Covid, che ha sostanzialmente azzerato le nuove immatricolazioni e ridotto drasticamente la circolazione stradale e i rinnovi di polizza, con l’effetto di indurre le compagnie di assicurazione ad abbassare i prezzi, anche a fronte del minor numero di incidenti/sinistri. Per l’rc auto da maggio si è avviato un percorso di ‘normalizzazione’, in cui i prezzi si sono ripresi gradualmente, pur rimanendo a tutto agosto ancora al di sotto della chiusura 2019; la ripresa non sembra riguardare l’rc moto, che continua a restare su livelli di prezzo bassissimi, in linea con il picco dell’emergenza sanitaria.