Covid-19, il gruppo Daimler sospende la produzione in Europa

La sospensione si applica agli impianti di auto, furgoni e veicoli commerciali nel continente e inizierà questa settimana

256

A causa del peggioramento della situazione della pandemia Covid-19, il Gruppo Daimler ha deciso di sospendere la maggior parte della sua produzione in Europa, nonchè di lavorare in dipartimenti amministrativi selezionati, per un periodo iniziale di due settimane. Adottando questa azione, la società sta seguendo le raccomandazioni delle autorità internazionali, nazionali e locali. La sospensione si applica agli impianti di auto, furgoni e veicoli commerciali di Daimler in Europa e inizierà questa settimana. A questo si collega una valutazione delle catene di approvvigionamento globali, che al momento non possono essere mantenute al massimo. Un’estensione di questa misura dipendera’ da ulteriori sviluppi. Ovunque le operazioni debbano essere proseguite, l’azienda prendera’ le opportune precauzioni per prevenire l’infezione dei propri dipendenti.