Coronavirus, Bankitalia: “Difficile stimare impatto su Pil italiano”

254

Ai fattori di rischio legati all’economia globale “si sono ora aggiunte le possibili ricadute della diffusione del nuovo Coronavirus, specie sull’economia cinese che negli ultimi anni e’ stata uno dei principali motori della crescita mondiale”. Lo ha detto il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, intervenendo al Forex a Brescia. “E’ difficile stimare” l’effetto sull’economia italiana, ma considerando il precedente della Sars “potrebbe essere temporaneo e contenuto” a “pochi decimi di Pil”, ha sottolineato.