Coldiretti: boom del “biologico”, giro d’affari da 5,8 miliardi

L'Italia è leader europeo nel numero di imprese che coltivano bio: quasi 79mila operatori coinvolti

210

Il biologico cresce: giro d’affari sale a 5,8 miliardi, tra consumi nazionali ed esportazioni. E si registra un aumento record del 264% degli ultimi dieci anni. Trend che emergono da una elaborazione Coldiretti sulla base dei dati Nomisma relativi al 2018 in occasione del Sana, il Salone internazionale del biologico, che si è svolto a Bologna dal 6 al 9 settembre.

“Le esportazioni – sottolinea Coldiretti – hanno raggiunto il valore di 2,3 miliardi per effetto di un crescita impetuosa con un balzo del 597% nell’ultimo decennio ma è stato sostenuto anche l’aumento dei consumi interni che hanno raggiunto il valore di 3,6 miliardi con un aumento del 178% nello stesso periodo. La tendenza positiva continua anche nel 2019 con le vendite nella grande distribuzione organizzata in aumento del 5% nel primo semestre. La crescita del mercato spinge la produzione con l’Italia che è leader europeo nel numero di imprese che coltivano biologico con quasi 79mila operatori coinvolti con un incremento rispetto all’anno precedente di oltre il 4% secondo i dati SINAB.