Codacons: “Senza multe ad esercenti è inutile l’obbligo del Pos”

255

Senza multe per gli esercenti, l’obbligo di avere il Pos per agevolare i pagamenti elettronici diventa “totalmente inutile”. Lo afferma il Codacons, che attacca il dietrofront in dl fiscale sui pagamenti elettronici. “Il via libera della Commissione finanze della Camera al dl Fisco che prevede lo stop alle sanzioni per i negozianti senza Pos e’ per il Codacons un evidente dietrofront del Governo, che ancora una volta cede ai poteri forti”, sottolinea il presidente Carlo Rienzi. “Senza multe per gli esercenti che rifiuteranno i pagamenti con Pos – ragiona Rienzi – qualsiasi provvedimento per agevolare i pagamenti elettronici diventa inutile. E’ impensabile introdurre l’obbligo di accettare pagamenti con carte di credito e bancomat se poi non si prevedono sanzioni per chi non si attiene a tale obbligo. Una presa in giro per gli italiani che dimostra ancora una volta come il Governo sia debole con i forti e forte con i deboli: salva i commercianti e le loro potenti organizzazioni e non accoglie le richieste delle Onlus di eliminare il contributo unificato a loro carico”, conclude Rienzi.