Capodanno, spesi 2,4 miliardi per il cenone

Sette italiani su dieci (71%) lo hanno consumato nelle case, proprie o di parenti e amici mentre gli altri si sono divisi tra ristoranti, trattorie, pizzerie, pub e agriturismi

256

Per il cenone di fine anno, gli italiani hanno speso 2,4 miliardi di euro per i cibi e le bevande che sette italiani su dieci (71%) hanno consumato nelle case, proprie o di parenti e amici mentre gli altri si sono divisi tra ristoranti, trattorie, pizzerie, pub e agriturismi. È quanto emerge da una indagine Coldiretti/Ixè sul bilancio del cenone dalla quale si evidenzia un aumento del 14% della spesa con il ritorno a tavola dei prodotti più tipici della notte più lunga dell’anno.

Nella notte di San Silvestro sono stati 686 gli interventi dei vigili del fuoco in tutta Italia per i festeggiamenti di Capodanno. Lo scorso anno erano stati 658. Il numero maggiore di interventi si registra in Emilia Romagna, dove sono stati 107. A seguire Lombardia, con 92 interventi, Lazio con 80, Campania e Puglia, 62, Toscana, 60, quindi la Sicilia, con 42. Nessun intervento in Molise. A renderlo noto sono gli stessi vigili del fuoco su Twitter.