Black Friday, il 58% degli italiani farà acquisti: spesa media, 125 euro a famiglia

Secondo il Codacons, ci saranno 1,4 miliardi di euro di transazioni solo sull'online

265

Nel weekend del Black friday hanno deciso di fare acquisti quasi sei italiani su dieci (il 58%) sotto la spinta delle promozioni e delle iniziative vantaggiose previste nei negozi, nei mercati e su internet, dando di fatto il via allo shopping delle feste. E’ quanto emerge da un’i’ndagine Coldiretti-Ixe’ su “Il Venerdi’ nero’ degli italiani”, divulgata a Matera 2019 dove e’ stato organizzato il primo appuntamento nazionale dedicato al Natale a tavola, la tradizione piu’ radicata nella cultura degli italiani, con il Black friday del gusto per offrire la possibilita’ di acquistare i piu’ rari e gustosi souvenir in vista del Natale nel grande mercato di Campagna Amica.

“Anche se si tratta di una iniziativa nordamericana nata gia’ negli anni ’60, si sono moltiplicate anche in Italia promozioni commerciali per l’occasione che si allargano – precisa la Coldiretti – dal web ai grandi gruppi fino ai mercati contadini, coinvolgendo soprattutto la fascia piu’ giovane della popolazione”. Secondo un’indagine Coldiretti/Ixe’ ad approfittare del “Venerdi’ nero” e’ – spiega Coldiretti – infatti ben il 93% dei ragazzi tra i 25 e i 34 anni, una percentuale nettamente superiore a quella totale italiana ma anche ai pari eta’ americani che nello stesso periodo hanno pianificato di fare compere, ferma all’84% secondo le stime della National Retail Federation Usa.

A livello generale chi cogliera’ le occasioni a prezzi piu’ o meno stracciati spende in media 167 euro, seppur con sensibili differenze. Se quasi 4 italiani su 10 (38%) spendono tra i 100 e i 200 euro, un altro 9% arriva fino a 300 euro, un 7% si spinge a 400 euro mentre un 3% di “paperoni” supera addirittura i 500 euro. Per il 24% gli acquisti restano, invece sotto la soglia dei 100 euro. Ma c’e’ anche un 26% degli italiani non acquista nulla durante la settimana degli sconti mentre un 16% decide solo all’ultimo momento se mettere mano o meno al portafogli. “La tendenza nazionale non e’ quella di concentrare le offerte in un periodo limitato ma di spalmarle durante l’intero week end, cosi’ da favorire quanti approfittano dell’appuntamento soprattutto per fare gli acquisti di Natale in anticipo. Un modo per avvantaggiarsi dei prezzi piu’ convenienti – continua la Coldiretti – proposti da molti esercizi sotto forma di offerte speciali o per non dovere affrontare le lunghe file che caratterizzano il momento clou dello shopping delle festivita’”.

Secondo il Codacons, ci saranno 1,4 miliardi di euro di transazioni solo sull’online. Le stime dell’ufficio studi Confcommercio indicano poi che, fra il 29 novembre e il 2 dicembre, ben 4 famiglie su 10 faranno compere approfittando degli sconti e spenderanno in media 125 euro a nucleo, ma avvertono anche che si tratterà soprattutto di acquisti anticipati rispetto al Natale e all’intero mese di dicembre.