Arriva Remunero, l’app per rimborsare la Tari ad imprese e famiglie

Nei Comuni che si adeguano ai parametri indicati dall'Unione Europea per ridurre la produzione di rifiuti e le emissioni di Co2

204

Premiare i buoni comportamenti di famiglie e imprese in materia di conferimento di rifiuti, attraverso la restituzione del 100% della Tari. Ora Comuni e amministrazioni pubbliche hanno a disposizione uno strumento dedicato: è Remunero, una start up innovativa impegnata in progetti di sviluppo economico per il miglioramento della qualità ambientale e di economia circolare sul territorio, attraverso la restituzione della Tari a famiglie e imprese nei Comuni che si adeguano ai parametri indicati dall’Unione Europea per ridurre la produzione di rifiuti e ridurre le emissioni di Co2.

Remunero restituisce il 100% dell’equivalente della Tari attraverso l’apertura di conti online, per incentivare il miglioramento della qualità ambientale del territorio e sviluppare l’economia. I cittadini e le imprese del territorio per ottenere la premialità, dopo aver pagato regolarmente la Tari e aver conferito correttamente i rifiuti secondo le indicazioni fornite dal Comune, devono anche non essere stati mai multati per reati ambientali. Dal canto suo, il Comune deve sottoscrivere un protocollo di intesa, concedendo a Remunero il patrocinio per l’avvio del progetto sul proprio territorio; quindi, deve trasferire i dati dei contribuenti Tari a Remunero, che li conserva e tratta nel rispetto della normativa europea sulla Privacy.

(adnkronos.com)