Alitalia, Delta conferma l’investimento da 100 milioni

A ribadirlo è l'aviolinea Usa interpellata sugli sviluppi dell'operazione dopo le comunicazioni dei cda di Atlantia e Fs

252

“Delta riconferma il suo interesse di lunga data nella partecipazione al rilancio di Alitalia e rimane impegnata a mantenere una forte partnership tra le due compagnie”. A ribadirlo è l’aviolinea Usa interpellata sugli sviluppi dell’operazione dopo le comunicazioni dei cda di Atlantia e Fs. “Il nostro interesse e visione sono stati ben espressi alle Ferrovie dello Stato e al ministro dello Sviluppo economico italiano e siamo preparati a investire fino a 100 milioni di euro per una quota del 10% in Alitalia. Siamo aperti a lavorare con le altre parti per sviluppare un consorzio di investitori coerente e con la stessa mentalità”, evidenzia ancora la compagnia.

Sul dossier Alitalia – come riportato dall’Adnkronos – è intervenuto anche il premier Giuseppe Conte. “Oggi c’è una scadenza e alla fine della scadenza trarremo le valutazioni del caso. Il governo si sta impegnando e si impegnerà per una soluzione di governo industriale. Un salvataggio con le toppe o soluzioni provvisorie lascia il tempo che trova e non offre le possibilità sviluppo che vogliamo offrire al Paese. Stiamo lavorando, abbiamo ripreso in mano, ci sta lavorando con il pieno appoggio de governo. Dobbiamo trovare una soluzione. Il discorso della compagnia di bandiera non è un problema di immagine ma lo è nell’ambito di politica e coesione sociale” ha aggiunto Conte. “Se riusciamo a conservare un player nazionale – ha sottolineato ancora Conte – possiamo rafforzare il sistema Italia”.

(adnkronos.com)