Agricoltura, un milione e mezzo di euro per investimenti ed innovazione

260

Un milione e 400mila euro per ricerca e innovazione. Aperta la seconda fase della misura 16.01 del Programma di Sviluppo Rurale. Lo ha annunciato l’assessore all’Agricoltura Stefano Mai. “Arriviamo alla seconda fase di questo importante progetto con grande fiducia – spiega – Con il primo bando abbiamo finanziato 16 progetti dedicati alla ricerca e nell’innovazione nel settore agricolo. Oggi passiamo alla seconda fase operativa. Saranno finanziati nello specifico i progetti finalizzati a una ricerca scientifica e tecnologica che possa essere sperimentata e trasmessa nelle aziende liguri”. Saranno tre i settori di intervento di questi progetti. “I fondi saranno erogati ai gruppi operativi – spiega ancora Mai – ossia i soggetti costituiti da imprese, universita’, centri di ricerca e prestatori di servizi e formazione. I progetti dovranno avere il fine di introdurre e diffondere l’innovazione tecnologica, di prodotto e di processo, in modo da ridurre i costi produttivi, insieme ai consumi energetici e idrici. Altro punto cruciale sara’ la promozione della sostenibilita’ ambientale, congiunta alla mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici. In ultimo, i progetti dovranno comprendere il miglioramento della sostenibilita’ economica e ambientale di una o piu’ filiere agricole. Ricerca e innovazione sono cruciali per il tessuto agricolo ligure – ha detto Mai -. I fondi permetteranno di affrontare alcune tra le maggiori criticita’ odierne come i cambiamenti climatici e l’introduzione di specie estere, vegetali e animali. Ma tramite questi progetti sara’ possibile anche sperimentare nuove metodologie di produzione e rafforzare l’intero comparto”.