A Grimaldi il primo prestito verde da 37 milioni nel settore della navigazione

212

È stato assegnato il primo “prestito verde” nel settore della navigazione italiana. Su richiesta del gruppo Grimaldi Euromed è stato erogato questa settimana per 37,5 milioni di euro il prestito sindacato a lungo termine fino a 50 milioni di euro che Cassa depositi e prestiti e Iccrea BancaImpresa (banca corporate del gruppo bancario cooperativo Iccrea, in qualità di banca agente e capofila del pool di banche) hanno sottoscritto con la compagnia di navigazione per sostenere alcuni investimenti dedicati alla riduzione di consumi ed emissioni per una maggiore sostenibilità ambientale.

Si tratta del primo finanaziamento sindacato (ossia erogato da un consorzio di banche a favore di un’impresa) realizzato in Italia nel settore della navigazione con le caratteristiche di un cosidetto “green loan”. Il prestito è stato concesso soprattutto per supportare gli investimenti relativi ai lavori di ampliamento della nave cruise Barcellona che consetiranno un aumento della capacità di trasporto e una riduzione dei consumi e di emissioni inquinanti.

Cassa Depositi e Prestiti è intervenuta sottoscrivendo nel contratto di finanziamento una quota di 25 milioni di euro, mentre i restanti 25 milioni di euro sono stati sottoscritti da Iccrea BancaImpresa (in qualità anche di banca agente), da Bcc di Napoli (banca depositaria) e da 4 Bcc siciliane: Bcc Pachino, Bcc G.Toniolo di San Cataldo, Bcc Don Rizzo di Alcamo e Bcc di Altofonte e Caccamo