Le città italiane dove si legge di più: Milano è la capitale

La classifica di Amazon.it: al secondo posto spunta Padova, al terzo si guadagna un posto Pisa

252

Dove si legge di più in Italia? Amazon.it ha stilato una classifica delle città italiane dove si comprano più libri. Si tratta del settimo elenco elaborato dal celebre (e ormai indispensabile) sito di e-commerce che ha individuato le 10 città del nostro stivale dove si legge di più.

Un libro per amico è la scelta di molti: che sia per le vacanze o come dolce compagnia negli spostamenti del quotidiano (in particolare per i pendolari che per studio e/o lavoro viaggiano con i trasporti pubblici), i libri non possono mai mancare sotto il braccio. Formato cartaceo o digitale non fa poi (così tanta) differenza ma, secondo una stima di Amazon, c’è una città che si distingue dalle altre dove vengono letti più libri all’anno.

Milano si conferma essere la città regina della lettura: libri cartacei e digitali vengono acquistati e divorati in maggiore quantità, conferendo al capoluogo lombardo il primato nella classifica stilata da Amazon.it. Al secondo posto spunta Padova, che fa retrocedere (rispetto allo scorso anno) Torino al sesto posto. Al terzo invece si guadagna un posto Pisa, che entra per la prima volta nella top ten delle città dove si legge di più. Al quarto posto poi troviamo Bologna, al quinto Roma.

Dopo Torino, vediamo Verona al settimo posto, seguita all’ottavo da Firenze, al nono da Bergamo e al decimo da Vicenza. Milano e Padova, in realtà, sono le città dove vengono maggiormente acquistati i libri in formato digitale, seguite da Cagliari e Trieste.