Folla alla camera ardente di Luciano De Crescenzo, domani funerali a Napoli

268

Grande compostezza e commozione stamane alla camera ardente dello scrittore Luciano de Crescenzo, allestita nella sala della Protomoteca del Campidoglio. Tanti i volti noti del modo della cultura e dello spettacolo arrivati per l’ultimo saluto all’artista scomparso ieri. Fra i primi il compagno di televisione di una vita, Renzo Arbore, arrivato di prima mattina accompagnato dall’attrice Marisa Laurito. Nel corso della mattinata sono poi arrivati anche il giornalista Roberto d’Agostino, il maestro Valerio Mazza, l’attore Andy Luotto, che insieme a De Crescenzo ha condiviso numerosi palcoscenici televisivi, e Mara Venier. “Era un uomo di grandissima cultura ma ora penso all’amico che e’ scomparso”, le parole della soubrette lasciando il Campidoglio. Ai piedi del feretro sono state disposte diverse corone di fiori fra cui una inviata ‘Dagli amici della Mondadori’.