Whirlpool, rivolta dei lavoratori a Napoli: corteo in strada, bloccata l’autostrada A3

I lavoratori della Whirlpool hanno bloccato per alcuni minuti l’autostrada Napoli-Pompei-Salerno all’altezza del casello della A3, posizionandosi al centro della carreggiata per un sit-in. “La Whirlpool prova a esasperare i sindacati e i lavoratori napoletani e a minarne la resistenza – ha commentato il segretario generale della Uil Campania, Giovanni Sgambati – ma abbiamo la volontà per non perdere questo importante insediamento produttivo”.

La decisione degli operai, rientrati in fabbrica dopo la protesta, è arrivata dopo la riunione di ieri al Mise dove l’azienda ha annunciato la cessione del ramo d’azienda. Questa mattina i lavoratori hanno tenuto un’assemblea davanti ai cancelli della fabbrica chiusa. Al termine il corteo è andato in direzione via Argine, fino ad arrivare a bloccare il tratto autostradale.

Fonte: tgcom24.mediaset.it