Nelle prime ore di questa mattina si è effettuato un maxi sequestro nel porto di Salerno.  Il Blitz ha portato alla scoperta di un ingente quantitativo di droga. Il bottino: 14 tonnellate di amfetamine, 84 milioni di pasticche col logo “captagon“, prodotte in Siria dall’Isis per finanziare il terrorismo.
Lo stupefacente vale oltre 1 miliardo di euro. La droga,  trovata dalle fiamme gialle in 3 container, era nascosta in cilindri di carta per uso industriale e macchinari costruiti in maniera tale da impedire agli scanner di individuarne il contenuto.