Lavoro agile e congedi per i genitori con figli sotto i 14 anni in quarantena. Dal 16 ottobre cambiano le regole per richiederlo. Restano i problemi per alcuni lavoratori che non possono svolgere il lavoro in modalità agile, tra i quali docenti e Ata.

Il decreto legge n. 111, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’8 settembre 2020, prevede la possibilità di usufruire della modalità di lavoro agile e del congedo straordinario per i genitori che hanno figli in quarantena per contatti scolastici.