Lui muore d’infarto, lei si suicida: il dramma dei due giovani medici

250

La morte del marito le aveva provocato un dolore troppo grande che non era più in grado di sopportare. Per cui ieri  ha deciso di farla finita anche lei. E’ la tragica storia che vede coinvolti due medici della clinica “San Raffaele” di Cassino. Lui era deceduto qualche giorno fa a causa di un infarto, lei Federica Quattrociocchi, 32 anni, si è tolta la vita nell’abitazione di Guarcino con le esalazioni di fumo provenienti da un barbecue lasciato acceso. Il corpo della donna è stato scoperto dal papà, sono stati allertati i soccorsi, ma ormai non c’era più nulla da fare. Le motivazioni dell’estremo gesto sarebbero state espresse in una lettera, in cui la donna si scusa con i familiari.