L’orrore in casa, pensionato nascondeva migliaia di video pedopornografici

220

Sei hard disk, 1 tablet, 4 pen drive e 3 micro sd piene di materiale pedopornografico. E’ quanto la Squadra mobile della Polizia di Latina ha trovato a casa di uomo di 70 anni, prima di arrestarlo. Solo su uno dei supporti informatici c’erano più di 4000 video e foto di adulti intenti a compiere atti sessuali con bambini e ragazzini dagli 1 ai 15 anni.

Il settantenne, pensionato, era indagato dei reati di detenzione di materiale pedopornografico e violenza sessuale aggravata: in particolare, dopo una segnalazione, erano state acquisite informazioni relative a comportamenti ambigui ed equivoci tenuti dall’indagato, in pubblico, anche nei confronti di minori. Dopo la perquisizione è stato tratto in arresto in flagranza di reato e posto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio di convalida.