Londra, Boris Johnson è in terapia intensiva

Ha chiesto al segretario agli Affari esteri Dominic Raab di sostituirlo

244

Il primo ministro britannico Boris Johnson e’ stato trasferito in terapia intensiva. E’ quanto riporta la BBC. Domenica sera il capo del governo inglese era stato ricoverato in ospedale per effettuare dei test dopo l’aggravamento delle sue condizioni di salute a causa dell’infezione da coronavirus. A confermare la notizia un portavoce di Downing Street, il quale ha anche fatto sapere che Johnson ha chiesto al segretario agli Affari esteri Dominic Raab di sostituirlo. Domenica il primo ministro, 55 anni, era stato ricoverato all’ospedale St. Thomas di Londra con “sintomi persistenti”.