Incidente radiologico in azienda, 3 operai contaminati finiscono in ospedale

207

Tre operai con danni da irraggiamento, due ricoverati all’ospedale di Gorizia e uno in quello di Ravenna. Sono i coinvolti nell’incidente radiologico avvenuto questo pomeriggio in uno stabilimento di Monfalcone (Gorizia), rende noto il commando dei Vigili del Fuoco di Gorizia, intervenuto sul luogo assieme al Nucleo radiologico dei Vigili del fuoco di Trieste. L’incidente e’ dovuto, fa sapere la nota, alla “fuoriuscita della sorgente di iridio 192 da una macchina per gammagrafia”, strumento che nell’industria viene normalmente usato per controlli a raggi-x delle saldature. I Vigili del fuoco stanno procedendo insieme all’Arpa Fvg e dell’Ispettorato del lavoro di Monfalcone agli gli accertamenti per escludere la presenza di contaminazione radioattiva dell’ambiente all’interno del sito produttivo, eseguendo dei “smear test” sulle superfici, e controlli con la strumentazione in dotazione al Nucleo radiologico.