In gita con i ragazzi, prete assume droga e si sente male

228

Sospeso dagli incarichi pastorali dopo che a giugno ha avuto un malore per avere assunto droga stupefacenti mentre era in gita a Cremona con alcuni studenti dell’Istituto Don Bosco di Alassio (Savona). Il sacerdote ora segue anche un programma riabilitativo. “La vicenda e’ stata affrontata con tempestivita’. Non ci sono stati o danni a terzi, soprattutto ai minori – spiega il vescovo di Albenga-Imperia Giacomo Borghetti – Il soggetto e’ stato ripreso, abbiamo parlato e ovviamente abbiamo concordato un piano terapeutico e di recupero”.

Il sacerdote, da quanto ha voluto chiarire il vescovo Borghetti in un secondo momento, dopo varie indiscrezioni circolate sulla vicenda, era piu’ precisamente un insegnante supplente per un paio di settimane della scuola media statale Ollandini di Alassio, e non dell’Istituto Don Bosco, come indicato erroneamente in un primo momento.