Il murale di Banksy sulla Brexit scomparso misteriosamente da un edificio di Dover

Il famoso murale di Banksy, l’operaio che rimuove con lo scalpello una delle 12 stelle dalla bandiera dell’Unione Europea, è scomparso misteriosamente. Un grande telone rosso ricopre la parete dell’edificio Castle Amusements che sorge nei pressi del porto da dove partono i traghetti che collegano il Regno Unito al continente europeo. L’artista l’aveva disegnato nel 2017 per esprimersi sulla Brexit, proprio dopo il referendum del 23 giugno 2016 in cui vinsero i “Leave”.

Gli abitanti di Dover sono attoniti. Uno dei cittadini, David Joseph Wright, ha spiegato alla CNN che sabato sono state erette impalcature a quattro livelli accanto al murale e che l’opera il mattino dopo era sparita. “Perché??? Non riesco a capire perché abbiano imbiancato questo capolavoro”, scrive su Facebook Lisa Green-Jones, un’altra residente di Dover. Secondo il Telegraph la famiglia Godden, proprietaria dell’edificio su cui è dipinto il murale, potrebbe aver preso accordi per venderlo.

Fonte: Repubblica.it