Coronavirus, Lufthansa riduce il numero dei voli in Italia

262

Anche Lufthansa riduce la frequenza dei collegamenti con l’Italia a causa del “cambiamento della domanda” sulla scia della diffusione dei contagi da Coronavirus. Il provvedimento, si legge in una nota, riguarda i collegamenti con Milano, Venezia, Roma, Torino, Verona, Bologna, Ancona e Pisa. Rimarranno invece sospesi fino al 24 aprile i voli con la Cina e fino al 30 aprile quelli verso Teheran, in Iran.