Assalto ai supermercati nella notte a Napoli ed a Roma

Eppure i grandi gruppi della distribuzione organizzata da tempo offrono il servizio di spesa online. Da Coop a Carrefour ad Esselunga, solo per citarne alcuni

282

Da Roma a Napoli, è assalto ai supermercati dopo l’annuncio del decreto del presidente del Consiglio che da domattina estende le misure della “zona arancione” a tutta Italia. Le nuove misure vietano gli spostamenti se non per motivi di lavoro, di salute o per necessità. Tra questi ultimi è espressamente contemplata la necessità di fare spese alimentari.

Lo precisano anche fonti di Palazzo Chigi, spiegando che dunque che la limitazione ai movimenti delle persone, estesa questa sera a tutto il territorio nazionale, non riguarda la necessità di uscire di casa per andare a fare la spesa. Ciò nonostante, molti cittadini si sono precipitati ad acquistare beni alimentari provocando lunghe file ai supermercati notturni.

Eppure i grandi gruppi della distribuzione organizzata da tempo offrono il servizio di spesa online. Da Coop a Carrefour ad Esselunga, solo per citarne alcuni, è possibile fare i propri acquisti sui siti dedicati e farsela consegnare a domicilio scegliendo giorno, ora e fasce orarie. Con promozioni, sconti e offerte dedicati alla clientela online.  Non sono solo i grandi gruppi ma anche gli esercizi del dettaglio tradizionale e molti mercatini ad offire, con i diversi espositori la possibuilità di scegliere e acquistare direttamente da casa. Sui social abbondano i post delle attività artigianali e commerciali che hanno deciso di assumere decisioni drastiche. E quindi la ‘piazza’ diventa virtuale.