Angelus in ritardo, il Papa resta bloccato in ascensore per 25 minuti

246

È l’ora dell’Angelus, ma al balcone di piazza San Pietro il Papa non si è ancora affacciato: a spiegare il mistero del ritardo, qualche decina di minuti dopo, è proprio Bergoglio. «Fratelli e sorelle, devo scusarmi ma c’è stato un incidente e sono rimasto chiuso in ascensore per 25 minuti». Il guasto, un calo di tensione, ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Proprio ai pompieri Francesco ha voluto dedicare un applauso.